Androgynous Maurizio Cosua

Androgynous vince la VI edizione del premio Maurizio Cosua 2015

Premio Maurizio Cosua 2015, sezione di videoarte del Video Concorso Francesco Pasinetti 12 edizione (Venezia).

Motivazione della giuria

“Continua la ricerca dell’animo umano nell’uomo contemporaneo. Androgynous è “fragile” perché siamo noi, la nostra pelle; perché “fragile” è la lotta per l’incontro. Se la materia può essere lacerata, sono i sentimenti e le emozioni a permanere oltre alla caducità dell’involucro che le contiene. Lucida analisi che riprende temi molto cari alla videoarte e che gli autori sanno rivisitare con la consapevolezza e la sensibilità di chi ama questo linguaggio oltre la tecnica”.
Pier Paolo Fassetta, Elisabetta Di Sopra

 

dav premiazione

Comments are closed.