News

Simulacro-web

Simulacro | Galleria Santevincenzidue, Bologna ArtCity

 

Simulacro, performance live di Francesca Leoni e Davide Mastrangelo (Con.Tatto) ore 20:30 presso Galleria Santevincenzidue, Bologna ArtCity, Arte Fiera 40, SI FEST e SIFEST OFF.

Simulacro: parvenza; immagine, rappresentazione esteriore, non corrispondente alla realtà, statua, immagine divina.

Nell’era della comunicazione virtuale, i fatti e le persone scompaiono cedendo il posto a un’apparenza artificiosa.

Inesorabile è la diffusione del narcisismo e del mito filtrato della propria immagine. L’essere umano diventa, quindi cultore di se stesso, e l’immagine mediata del proprio io si mescola con il flusso fagocitante dei social.

Off-retro

Simulacro performance live | Galleria Santevincenzidue, Bologna

All’interno della rassegna Photo . Pocket . Project / SIFEST25, organizzata da Savignano Immagini, in collaborazione con Art City e Arte Fiera 40, presentano un progetto di fotografia in formato tascabile per celebrare i 25 anni di attività a Savignano sul Rubicone, occupa una posizione di rilievo anche SI FEST OFF, sezione di fotografia indipendente e arti visive a cura di Federica Landi e Tomas Maggioli, che presenta una selezione di nuovi talenti delle arti visive.

Un ricco programma di mostre‬, videoproiezioni‬ e performance‬ con artisti di livello internazionale, tra cui:

PHOTO POCKET PROJECT – SI FEST OFF

Edoardo Serretti – Italia
Ernst Schlogelhofer – Austria
Joachim Fleinert – Danimarca
Marco Castelli – Italia
Michela Benaglia – Italia
Con.Tatto, Francesca Leoni & Davide Mastrangelo – Italia 

 
Nathalie Joffre – Francia
Olivia Marani – Italia
Saeed Rezvanian & Farzaneh Radmehr- Iran
Susanna Venturi – Italia
Enrico De Luigi & Zoe Paterniani – Italia

tpa

TPA Torino performance art 2016

january 22-23-24 / 2016
video performance section:
tpa selection 4
curated by manuela macco and guido slvini in collaboration with marc giloux and nэno bэlchэv
artists: hu jiayi , mariana paquin , roos hoffmann, giorgia ghione, katherine oggier, rodolphe cintorino, rubiane maia, tales frey, jai du, maíra vaz valente, anna berndtson, francesca leoni – davide mastrangelo, eleonora manca, janaina carrer, jose arispe, annaclara di biase
the aftermath of shock art I: performance art from china
curated by petra pölzl
artists: li binyuan, sazi, liu chengrui, huang xiang, dong jingling, xing xin, liu wenchao, zhou bin, alessandro rolandi
venues:
atelier giorgi, galleria moitre
invito_Hit_Parade_Mauto

Con.Tatto al MAUTO di Tornino per Hit Parade

Hit Parade: “gli artisti di domani” in mostra al MAUTO

Dal 4 dicembre al 17 gennaio il Museo Nazionale dell’Automobile ospiterà Hit Parade, la mostra dei 30 migliori artisti di Paratissima

Spiazzante, innovativa, composita e originale: Hit Parade è l’Arte per antonomasia. Organizzata dal Museo Nazionale dell’Automobile (MAUTO) in collaborazione con Paratissima, la collettiva accoglie le opere di ben 30 artisti – selezionati tra gli iscritti delle edizioni 2014 e 2015 della kermesse torinese – e si staglia sullo sfondo di uno spazio espositivo istituzionale caratterizzato da una collezione permanente e, fino al 20 gennaio 2016, da Auto in Arte, allestimento di nove modelli unici di vetture (dalla Bugatti PM1 alla Halley Maggiora, passando per la Yaris Toyota e  la Voiture Maximum) che intende evidenziare il potenziale artistico dell’oggetto automobile e la carica creativa sottesa alla realizzazione della stessa.

Hit Parade è un mosaico variopinto e complesso composto da 30 tasselli unici: i giovani protagonisti dell’arte contemporanea, gli artisti di domani.

2014

Giusi Demma & Giovanni Ruggeri, Nazareno De Santis, Riccardo Erata, Alessandra Favetto, Caterina Giansiracusa, Kiril Hadzhiev, Mikaël Helleux, Jamboy, Gianni Lopez, Daniele Miola, Cristina Pas, Renato Sabatino, Studio Cube, Flavio Ullucci.

 

2015

 Gioia Aloisi & Monica Gorini, Giovanni Antico Gagliardini, Enrico Azzolini, Susy Cagliero, Matteo Cirenei, Umberto Dattola, Enrico Ferrarini, Claud Hesse, Adriana Iaconcig, Arual Jay, Erjon Nazeraj & Valentina Scaletti, Noemi Priolo, Natalia Saurin, Matteo Tampone, Paolo Tartarini, Giorgio Tentolini.

 

Alle opere di Hit Parade si aggiungono le proiezioni su maxischermo di Single # Double # Triple di Apotropia; Person-A di Con.Tatto Francesca Leoni e Davide Mastrangelo; I Sing the Body Electric_Psyché di Eleonora Manca; Trasmissioni – fenomeni dell’intelligenza collettiva di Lino Strangis; Hypernation di Jamboy​

 

link

http://pauranka.it/cultura/arte/hit-parade-gli-artisti-di-paratissima-in-mostra-al-mauto/

http://www.arte.it/calendario-arte/torino/mostra-hit-parade-22239

http://paratissima.it/hit-parade/

 

 

meta-cinema

Meta-Cinema | Festival non competitivo delle audiovisioni ibridanti

26-27-28 novembre 2015
ore 20,30 Aula Teatro
Meta-Cinema è un festival non competitivo volto a presentare le sperimentazioni audiovisive digitali a tutto tondo, cioè al di là dei generi, focalizzate sulla ibridazione dei linguaggi, dei temi, delle poetiche, in tutti gli ambiti audiovisivi: dal documentario all’animazione, dalla video arte alla video performance, dalla video danza al video teatro.  A partire dalla digitalizzazione dei segnali analogici, espressioni come cinema sperimentale, cinema d’artista, cinema underground, video arte, video performance, animazione, assumono sempre meno validità nel definire le creazioni audiovisive – ormai incentrate essenzialmente sulla post-produzione e sul montaggio – poiché in grado di avvalersi di ogni prodotto disponibile in forma digitale: dal cinema classico all’opera di video arte, all’animazione, realizzando sempre nuove ibridazioni estetiche che ricombinano i linguaggi e il repertorio, i generi e le tecniche, con potenzialità espressive e sfumature pressoché illimitate. Per la prima volta all’Accademia di Belle Arti di Bologna si parlerà di cinema come pura sperimentazione audiovisiva al di là dei generi e delle tendenze, focalizzando l’attenzione sulle produzioni più recenti di autori affermati a livello nazionale ed internazionale, con presenze e premi ottenuti in diverse manifestazioni.
Protagonisti di questa prima edizione sono i seguenti autori:
Barbara Agreste, Alessandro Amaducci, Karin Andersen, APOTROPIA, Armenia, Elena Bellantoni, Filippo Berta, Sara Bonaventura, Matilde De Feo, Silvia De Gennaro, Elisabetta Di Sopra, Francesca LeoniDavide Mastrangelo, Igor Imhoff, Salvatore Insana, Maria Felix Korporal, Francesca Lolli, Marcantonio Lunardi, Eleonora Manca, movimentomilc, Chiara Mu, Fabrizio Passarella, Ilaria Pezone, Fabio Scacchioli-Vincenzo Core, Giuseppe Spina, Lino Strangis, Cosimo Terlizzi, Danilo Torre, Devis Venturelli, Debora Vrizzi, Zimmerfrei.
CARTOLINA REA

Re/Azione videoart | performance live | music

 

Il gruppo artistico Con.Tatto (Francesca Leoni e Davide Mastrangelo) in collaborazione con la neo nata associazione culturale Vertov Project riproporranno l’evento Re/Azione . Un’iniziativa dedicata alla video arte e performance live con l’obbiettivo di portare al pubblico i lavori di artisti emergenti e affermati. L’evento si svolgerà Sabato 14 novembre all’interno della Fabbrica delle Candele di Forlì e vedrà una vasta proposta di istallazioni video di artisti nazionali e internazionali con due selezioni video mirate. La prima sezione ( in sala gialla) in collaborazione con la piattaforma di videoarte Visual Container e la seconda (in sala rossa) con la collaborazione del critico d’arte Piero Deggiovanni. In sala spettacolo, invece, un susseguirsi di performance e musica live.

 

Luogo

Fabbrica delle Candele- Piazzetta Corbizzi, 2- Forlì

 

Data

Sabato 14 novembre

 

Ora – dalle 19,30 alle 23.30

 

Entrata libera

 

ARTISTI

Re/Azione 2015

Selezione video arte a cura di Visualcontainer Italian Videoart

Piattaforma che nasce con lo scopo di promuovere e divulgare opere di videoarte attraverso i diversi progetti culturali organizzati all’interno di un unico polo di ricerca che comprende: Visualcontainer videoart distributor,  VisualcontainerTV  – International Videoartwebchannel, [.BOX] videoartprojectspace, spazio espositivo di Milano.

 

Maria Korporal (NL)- In volo quadrato

Chiara Mazzocchi (Ita)- Sleeping Standing
Yuri Pirondi + Ines von Bonhorst(Ita/Por)- Emergencia
KatharinaGruzei( AT) – Dialoge I – IV courtesy: CharimGalerie, Wien
Cristina Ohlmer (Ita/De) – Pixel Motion,
Angelina Voskopoulou (Gr)- The seed

 

 

Selezione video arte a cura di Piero Deggiovanni:

Karin Andersen– Stranger / NaugthyMessy Nature

Cosimo Terlizzi– La Benedizione degli animali

Movimentomilc– Nascita di un maiale elettronico

Fabio Scacchioli– Dead SEEquences / Spectrography of a Battle

Filippo Berta– Déjà vu / Istruzioni d’uso

Anna Rispoli– 3 Staro Riga

 

Installazioni video esterne:

Marcantonio Lunardi (Ita) – Human Numbers Installation

MárciaBeatrizGranero (Br) – Trip Paulista

RedBind (FR) – Double Bind #2

Elisabetta di Sopra (Ita) – Stilldustgraine

Eleonora Manca (Ita) – Memory body n°3

Francesca Leoni e Davide Mastrangelo(Ita) – Equi-Librium / Dicotomia

 

Performance live

 

Filippo Marzocchi + Mattia Pajè | Care

Gilda Sancisi | Encounter

Chris Yan | Sculptures musicales, live video Leo Canali

 

Musica live

 

MUVIC | Muvic in zone

 

Rassegna stampa evento link online

 

Art (a) part of culture

http://www.artapartofculture.net/2015/11/14/reazione-2a-edizione/

Romagna for you

http://www.romagnaforyou.it/evento/reazione-a-forli/?utm_content=bufferb037a&utm_medium=social&utm_source=facebook.com&utm_campaign=buffer

ESPOARTE

http://www.espoarte.net/calendario-eventi/reazione/#.VkTV8mQvdFR

Rivistasegno

http://www.rivistasegno.eu/?event=reazionefabbricca-delle-candeleforli

Lobodilattice

http://www.lobodilattice.com/mostre-arte/reazione-2-edizione

Ignoarte

http://www.ignorarte.com/#!ReAzione-2015-videoart-performance-live-music/lc3dm/56376e7f0cf2833083290313

ForlìToday

http://www.forlitoday.it/eventi/cultura/re-azione-fabbrica-candele-14-novembre-2015.html

 

 

instansvideo

28 Festival Les Instants Vidéo – (M)edito

Androgynous presente alla 28 edizione del Festival Les Instants Vidéo, sezione Les corps désaccordés | Marsiglia 

 

SAMEDI 7 NOVEMBRE

14h
City in transformation
Programme proposé par Abir Boukhari (AllArtNow / Damas – Syrie)
Vidéo de Diana Jabi, Michael Windle, Bassel Tabakh, Erfan Khalifa, Fadi Al Hamwi, Iman Hasbani, Manar Wakim, Muhammad Ali, Nisrine Boukhari, Razan Mohsen, Rouba Khwais, Salam Al Hassam, Mahmoud Dayoub, Amer Al Akel, Maha Shahin

15h  
Quand la poésie sera morte la société numérique nous dominera complètement
Vidéo de Alice Colomer-Kang, Evi Kalessis, Lydie Jean-Dit-Pannel

16h30
Les trous noirs de l’humanité
Vidéo de Kate Walker, Ausín Sáinz, Barbara Friedman, Khadija Elabyad, Boughriet Halida, Zavan

18h
Présences Iraniennes
Vidéo de Judith Lesur & Zahra Hassanabadi, Atefeh Khas, Parya Vatankhah, Pendar Nasser Sharif, Laurie Joly et Parya Vatankhah
et performance un artiste iranien = un artiste iranien de Mona Habibizadeh & Mathilde Rault

19h
(Pause apéritive et gustative épicée par l’intervention de la chorale féministe de Marseille Les Kagol’phoniques)

20h30
Les corps désaccordés
Vidéo de Randa Maroufi, Fenia Kotsopoulou, Louis-Michel de Vaulchier, Francesca Leoni et Davide Mastrangelo, Gérard Chauvin & Lanah Shaï, Fazila Amiri & Hangama Amiri, Maíra Ortins, Isabel Pérez del Pulgar, Natacha Muslera

22h
Tu es une fille
Performance multimédia de Hortense Gauthier

http://www.instantsvideo.com/blog/fr/archives/2028

http://www.instantsvideo.com

duplice-mente

Duplice-Mente De-Costuire | 10 Ottobre MARCA di Catanzaro

Undicesima Giornata del Contemporaneo indetta da AMACI, il Museo MARCA di Catanzaro promuove una serata-evento, a cura di Simona Caramia in collaborazione con Denise Melfi, patrocinata dall’Accademia di Belle Arti di Catanzaro, dalla Fondazione Rocco Guglielmo e dalla Provincia di Catanzaro.

Start ore 19.30 del 10 ottobre 2015, con una rassegna di video arte che vanta nomi d’eccezione dello scenario artistico italiano: Bianco-Valente,Coniglioviola, Con.Tatto, CORPICRUDI, Mocellin-Pellegrini, movimentomilc.

Duplice-Mente … De-Costruire riflette sulla possibilità di applicare il concetto di decostruzione derridiana all’arte contemporanea, partendo dalla selezione mirata di alcuni artisti che vivono lo stato di decostruzione come scelta estetica radicata.

In primo luogo per l’uso del medium tecnologico, giacché l’arte elettronica costutivamente, per le sue potenzialità espressive e comunicative, opera quella decostruzione spazio-temporale nella percezione dell’opera, che già le Avanguardie storiche avevano avviato. Ma ancor di più, la rassegna video vede coinvolte coppie d’arte, il cui lavoro scaturisce da un confronto dialettico, che si alimenta del dialogo e dello scambio costante d’idee, che sfocia nell’univocità del pensiero. Si supera così la scissione della “duplice-mente”, in direzione dell’omogeneità della ricerca. Dunque, una vera e propria decostruzione derridiana, che sempre già iniziata, tende – e conduce – all’implicita costruzione di altro.

XI Giornata del Contemporaneo

MUSEO MARCA di Catanzaro

Duplice-Mente De-Costruire

sabato 10 ottobre 2015, ore 19.30

Rassegna di Video Arte

opere di

Bianco-Valente

Coniglioviola

Con.Tatto | Leoni-Mastrangelo

CORPICRUDI

Mocellin-Pellegrini

movimentomilc

 

articoli news

http://www.exibart.com/profilo/eventiV2.asp?idelemento=152671

http://www.rivistasegno.eu/?p=31097

http://www.artribune.com/dettaglio/evento/48028/duplice-mente-de-costruire/

Schermata 2015-09-10 alle 8.03.11 PM

Intervista a Davide Mastrangelo e Francesca Leoni | Radio Emilia Romagna, Speciale Venezia 72.

 

La video performance Androgynous del duo artistico di Forlì Con.tatto, è stata presentata ieri sera alla 72. Mostra del Cinema di Venezia, nell’ambito del video concorso intitolato a Francesco Pasinetti. Il video ha ricevuto quest’anno anche il primo premio del concorso internazionale di videoarte Maurizio Cosua.

Attivi insieme sulla scena artistica dal 2011, Francesca Leoni e Davide Mastrangelo, i componenti di Con.Tatto lavorano  su temi cari alla tradizione della video arte come il corpo e le sue mutazioni, che nella nostra regione ha una storia importante, di rilievo internazionale, a partire già dalle prime sperimentazioni degli anni Settanta. Li abbiamo incontrati a Venezia prima della proiezione.

 

link intervista completa

http://www.radioemiliaromagna.it/programmi/cinema/presentato-lido-androgynous-ultimo-lavoro-videoartisti-tatto.aspx

Venice

Androgynous | 72. Mostra del Cinema di Venezia

Martedì 8 settembre 2015 | Lido di Venezia,
Spazio Regione Veneto, Hotel Excelsior ore 18.00

 

Incontro con gli autori vincitori video della 12^ edizione del Festival Pasinetti

Androgynous di Francesca Leoni e Davide Mastrangelo (Con.Tatto) vincitore del “Premio M. Cosua” per la VideoArte.

 

Info e prenotazioni
info@festivalpasinetti.it